Si alza il sipario, in scena la Compagnia Instabile

Volpe: «Un tentativo per un percorso che tocchi tanti aspetti della diversità»

Ottopagine del 20 agosto 2013
Ottopagine del 20 agosto 2013

martedì 20 agosto 2013

Hanno un compito importante. Fare da prologo alla consegna del premio “Tutti pazzi X il teatro", conferito alla migliore compagnia integrata, e chiudere la rassegna "Amorosi Teatro Festival". La Compagnia Instabile dell'UOCSM, domani sera alle ore 21 nel cortile del castello baronale di Puglianello, porterà in scena lo spettacolo "Diversa- mente", un allestimento dalla regia di Gaetano Stella e la direzione del coro di Bruno Capuano e dell'orchestra di Massimo D'Orsi.

"Il nostro è un tentativo - spiega Maurizio Volpe, direttore dell'UOCSM di Puglianello - di costruire un percorso che tocchi i tanti aspetti delle diversità in maniera, ci auguriamo, poetica ed espressiva e che, in qualche modo, sia anche una maniera diversamente originale di proporci a pubblico che, già in passato, è stato particolarmente generoso nelle nostre rappresentazioni avvenute a Benevento, Napoli, Genova, Telese, per un elenco che potrebbe continuare".

Ogni esibizione ha lasciato un segno, dato che tutti hanno partecipato al teatro ed ognuno per proprio conto ha dato nuovi stimoli per continuare il lavoro psichiatrico e quello artistico.

"Non è stato facile - aggiunge Volpe -. Abbiamo dovuto superare aspetti di non facile risoluzione. In meno di tre mesi siamo riusciti a dare una grande prova di continuità. Pazienti, operatori e volontari della società civile, infatti, hanno avuto un ruolo in questa ennesima sperimentazione che, più di altre, testimonia la nostra smisurata capacità di dar vita ad esperienze di integrazione".

LA STATUETTA 'IL MATTO'

Domani sera sarà consegnato il premio dell'edizione 2013 di 'AmoTe'. Nel cortile del castello ba- ronale di Puglianello sarà consegnata la statuetta de 'Il Matto', istituita nel 2010, realizzata dall'artista Salvatore Tonano. La compagnia vincitrice sarà individuata dalla giuria composta da rappresentanti delle istituzioni teatrali, culturali, dei media e operatori della salute mentale. 'Il Matto' premierà la migliore delle tre compagnie finaliste selezionate tramite bando pubblico. La quarta edizione ha proposto la compagnia "GeNa e Theatre en vol di Sassari' in scena con 'Prove di viaggio'; la compagnia 'Papalagi' di Lucca impegnata nell'omonimo lavoro; la compagnia 'Amleto in viaggio' di Orvieto' impegnata nella rappresentazione di 'The P-Project'.